Home miliardi Pil a -8% e perdite per 126 miliardi. Le stime del Def

Pil a -8% e perdite per 126 miliardi. Le stime del Def

1
0

Stop alle clausole di salvaguardia, ​una perdita di Pil nominale calcolabile in oltre 126 miliardi di euro in confronto al 2019. È la stima contenuta nella bozza del Def che il governo si appresta a varare.
Il crollo del Pil sarà pari all’8% quest’anno, con un rimbalzo del 4,7% l’anno prossimo. Il governo stima che, in caso di una nuova ondata di contagi e in mancanza del vaccino, una ripresa graduale partirebbe solo dal secondo trimestre del 2021 e in media di anno la crescita del Pil “risulterebbe pari a solo il 2,3%”. Pertanto il recupero della perdita di prodotto subita nel 2020 avverrebbe solo nel 2022.

La forte flessione tendenziale del prodotto interno lordo spingerebbe il deficit al 10,4% nel 2020 con le nuove misure e al 5,7% nel 2021.  » Read More

(Visited 1 times, 1 visits today)