le-violenze-dei-gilet-gialli-condannate-anche-dal-m5sfinito-sotto-attacco

Le violenze dei gilet gialli condannate anche dal M5s (finito sotto attacco)

Ancora un sabato di scontri a Parigi dove i gilet gialli sono tornati sugli Champs Elysee per protestare contro il governo e il presidente della Repubblica francese, Emmanuele Macron. Incassata la retromarcia del governo sulla tassa dei carburanti, il movimento ha perso la sua ala ‘moderata’. La più corposa se si pensa che è passato da 280 mila persone circa in piazza ad appena 28 mila, la scorsa settimana. In strada, dunque, le frange più radicali che sono tornate a mettere a ferro e – letteralmente – fuoco le strade della capitale francese.

Le immagini delle devastazioni provocano immediatamente la reazione dei partiti politici di qua dalle Alpi. In particolare, è al Movimento 5 Stelle e al ministro e vice presidente del Consiglio Luigi Di Maio che le opposizioni guardano,

 » Continua su AGI.IT

(Visited 1 times, 1 visits today)

Rispondi

BACK TO TOP