Credito d’imposta locazioni: cessione del credito con rilevazione della sopravvenienza

0
170

Il credito d’imposta del 60% per le locazioni pagate nei mesi di marzo-giugno, oltre che utilizzato in compensazione, può essere oggetto di cessione; in quant’ultimo caso occorre verificare quale sia il “prezzo” di tale cessione, in quanto contabilmente potrebbero sorgere sopravvenienze, tanto in capo al cessionario/locatore, quanto in capo al cedente/locatario, qualora il credito non fosse ceduto al valore nominale.
Il credito d’imposta locazioni
L’articolo 28 D.L. 34/2020 ha disposto il riconoscimento di un credito d’imposta (da utilizzare in compensazione, per mezzo del codice tributo 6920) nella misura del 60% dell’ammontare del canone di locazione, di leasing (nella circolare 14/E/2020 l’Agenzia limita il beneficio alle sole locazioni operative, escludendo le locazioni finanziarie) o di concessione con riferimento ai mesi di marzo, aprile e maggio, nel rispetto di determinate condizioni (per le attività alberghiera o agrituristica il credito d’imposta è concesso per le mensilità di aprile maggio e giugno).  » Read More

(Visited 2 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui