Home FISCO Come vanno le cose all’Ilva due mesi e mezzo dopo l’arrivo degli...

Come vanno le cose all’Ilva due mesi e mezzo dopo l’arrivo degli indiani

1
0
come-vanno-le-cose-all8217ilva-due-mesi-e-mezzo-dopo-l8217arrivo-degli-indiani

In due giorni, con altrettante mosse, Arcelor Mittal ha disinnescato due “mine” che rischiavano di creare qualche intralcio al cammino della nuova società che dall’1 novembre sta gestendo gli impianti già gruppo Ilva.

La prima riguarda l’aver ottenuto la revoca dello sciopero che Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm e Usb avevano indetto per lunedì prossimo, a partire dalle 7, per 24 ore. E sarebbe stato il primo sciopero per un’azienda da poco subentrata alla guida della più grande acciaieria europea. 

La seconda consiste nell’aver frenato il disagio economico, e le relative proteste, di quanti ieri mattina intorno a mezzogiorno, visualizzando il cedolino della retribuzione di dicembre, accreditata oggi sul conto corrente, hanno trovato un’amara sorpresa: la busta paga dell’ultimo mese dell’anno era decisamente più leggera rispetto a quella di mesi precedenti,

 » Continua su AGI.IT

(Visited 1 times, 1 visits today)

Rispondi