Home bevande Cambio merce “reso del reso”. Corretta certificazione dell’acquisto

Cambio merce “reso del reso”. Corretta certificazione dell’acquisto

1
0

Il caso chiarito dall’Agenzia con la risposta n. 167/E del 5 giugno 2020 riguarda un commerciante di borse, scarpe e accessori che chiede la corretta procedura di registrazione da adottare in caso di “reso di reso”, ossia di nuovo cambio del bene acquistato in sostituzione di quello oggetto del primo reso. L’istante fa sapere che in primo luogo al momento della riconsegna del bene, registra il reso nel software gestionale ed emette un documento commerciale per reso merce e un buono di pari valore, da utilizzare successivamente. In secondo luogo, al momento della scelta del nuovo bene, emette un nuovo documento commerciale dal cui “subtotale” sottrae un importo pari al valore del buono per un totale complessivo pari a euro zero.

L’Agenzia rileva che la procedura di reso effettuata dall’istante non è corretta, in quanto con l’emissione del documento commerciale a seguito del reso l’istante rettifica il corrispettivo del bene e recupera la corrispondente imposta,  » Read More

(Visited 1 times, 1 visits today)