Sulla fattura elettronica si ha l’aspettativa di una riflessione più profonda, che non modifichi l’impianto della manovra, ma eviti le strade nei cui confronti, non solo le associazioni di categoria ma anche le Autorità indipendenti hanno espresso sgomento che sarebbe da irresponsabili ignorare». Lo ha detto il presidente della commissione finanze del Senato, Alberto Bagnati (Lega).

Fattura elettronica tra privati: cosa cambierà con l’obbligo del 2019
«Nell’ultimo intervento del Garante della privacy in tema di fatturazione elettronica si solleva un problema che non può essere ignorato.

A fronte di questa incertezza, come i rilievi circa la tutela della privacy rappresentano un problema immediato e concreto».

LegaSenato

(Visited 3 times, 1 visits today)

Rispondi

BACK TO TOP